• ORSA REGOLAMENTO 2018

REGOLAMENTO 9^ Edizione “TRAIL DELL'ORSA”

BRENTINO BELLUNO (VR) - 27 MAGGIO 2018

[provvisorio]

 Il presente regolamento è soggetto ad aggiornamenti e modifiche fino alla comparsa della dicitura "regolamento definitivo".

  1. ORGANIZZAZIONE

L’ASD Verona Trail Runners, affiliata UISP, in collaborazione con il Comune di Brentino Belluno (VR), il Comune di Ferrara di Monte Baldo (VR) e le associazioni locali, organizza per domenica 27 maggio 2018, la nona edizione della manifestazione sportiva di corsa in natura "Trail dell’Orsa".

  1. LA CORSA

Prove di trail running in ambiente naturale sui sentieri del versante orientale del monte Baldo con partenza ed arrivo a Brentino (VR).

Le corse  si svolgono in tappa unica.

Prove "competitive cronometrate con classifica":

  • Orsa Maggiore, 30 km, D+ 2000mt, trail running agonistico cronometrato con classifica, partenza ore 9.00. Tempo massimo 9.00 h.
  • Orsa Ultra, 50 km, D+3000mt, supertrail running agonistico cronometrato con classifica, partenza ore 7.00. Tempo massimo 11.00 h 

Prove " ludico-motorie non cronometrate non competitive"

  • Orsa Minore NON COMPETIVA, 16 km, D+1000mt. Tempo massimo 7h. Partenza in coda all'Orsa Maggiore 9.00 h
  • Minitrail "Orsacchiotto": corsa in natura per bambini da 0 a 12 anni. Informazioni sul sito in apposita sezione.

  1. PARTECIPAZIONE

La gara è aperta ad atleti che abbiano compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione, ed in possesso del certificato medico agonistico con l’idoneità per ATLETICA  LEGGERA, in corso di validità alla data di svolgimento della competizione.

Non si accetteranno certificati con altre diciture/specialità (corsa, podismo, triathlon, ecc.).

Per gli atleti residenti in Veneto, il certificato dovrà essere vidimato dall’ASL di competenza, come previsto dalle disposizioni sanitarie regionali (D.G.R: n.3521 del 28/07/1994 e Circolare n.28 del 12/09/1994).

IL CERTIFICATO MEDICO DOVRA' ESSERE  INVIATO/CARICATO AL MOMENTO DELL'ISCRIZIONE.

La partecipazione è limitata a massimo 700 atleti sulle due gare competitive. Iscrizioni sovranumerarie eventualmente accettate non daranno diritto al pacco gara.

Non saranno accettate iscrizioni di atleti che stanno scontando squalifiche per doping in qualunque disciplina.

 

  1. PERCORSI

I tracciati sono tecnici e impegnativi, in particolare il percorso ORSA ULTRA, quasi interamente su single track. La partecipazione richiede un’adeguata preparazione fisica e capacità di autogestione. I percorsi si svolgono su sentieri o evidenti tracce di passaggio con segnalazioni adeguate; comportano anche ripidi pendii e brevi tratti esposti ma protetti con barriere o assicurati con cavi e catene e talvolta assistiti da personale specializzato (soccorso alpino, etc). Richiedono esperienza di corse in montagna, conoscenza dell'ambiente e del territorio "alpino", calzature ed equipaggiamento adeguati, un buon allenamento.

E’ obbligatorio rimanere sempre sul tracciato di gara, che sarà segnalato con balise e segnali, oltre a tabelle col logo della gara.

I concorrenti sono tenuti a porre attenzione ai segnali di pericolo e a seguire tutte le indicazioni riportate sui cartelli che saranno esposti sul percorso.

Il road book e le tracce GPS saranno pubblicati sul sito www.veronatrailrunners.it nella sezione "Percorsi"

 

  1. CANCELLI ORARI

ORSA MAGGIORE: nessun cancello orario. Tempo massimo 9 ore ovvero entro le h 18.00

ORSA ULTRA: cancello orario Rifugio Telegrafo IN h 13.20 OUT h 13.30
Chi non supera il cancello, sarà deviato obbligatoriamente lungo il sentiero del Vallone Osanna e giunto a Ferrara di Monte Baldo rientrerà al traguardo autonomamente seguendo il percorso previo annullamento del pettorale (da Rifugio Telegrafo fino all'arrivo sono circa 13 km circa in discesa da percorrere in 5 ore, velocità media 2,5 kmh).

L'Organizzazione si riserva di variare o aumentare i "cancelli orari" in ogni momento oltre alla facoltà di modificare il percorso in caso di situazioni di pericolo o avverse condizioni meteorologiche.

Faranno fede le decisioni prese dal giudice di gara, dagli addetti alla sicurezza e comunicate durante il briefing o dai responsabili sul percorso.

 

  1. RISTORI

Gare in semi-autosufficienza alimentare. Saranno approntati dei posti di ristoro alcuni solo con acqua, altri con liquidi e solidi. Il dettaglio dei ristori sarà consultabile nella sezione "Percorsi" sul sito dell'Organizzazione. Si invitano tutti i partecipanti a correre nel rispetto dell'ambiente, senza abbandonare rifiuti.

Per i partecipanti all'Orsa Maggiore e all'Orsa Ultra è indispensabile essere muniti di borraccia e/o bicchiere personale, in quanto ai ristori di questi percorsi non si troveranno bicchieri.

Il Trail dell’Orsa aderisce alla campagna “io non getto i miei rifiuti” di Spirito Trail.

 

  1. MATERIALE OBBLIGATORIO

ORSA MAGGIORE - i partecipanti hanno l’obbligo di portare con se:

         - riserva idrica da almeno 1 litro;
         - giacca antivento.

 ORSA ULTRA - i partecipanti hanno l’obbligo di portare con se:

         - riserva idrica da almeno 1 litro;
         - giacca a vento adatta a condizioni di maltempo in alta montagna;
         - telo di emergenza;
         - maglia a manica lunga
         - fischietto
         - guanti
         - berretto/buff
         - telefono cellulare con batteria carica e numero visibile

Ulteriori dotazioni potranno essere decise dagli organizzatori in base alle previsioni meteo con preavviso ai partecipanti per posta elettronica o pubblicazione sul sito dell'Organizzazione, nonchè dispensare da alcuni obblighi il giorno stesso della gara prima della partenza.

E consigliato a tutti i partecipanti di dotarsi di adeguate scorte alimentari in base alle proprie esigenze.

E’ consentito l’utilizzo di bastoncini, che dovranno essere portati con se dall’inizio alla fine della gara, facendo attenzione a non ostacolare gli altri concorrenti.

L’Organizzazione si riserva la facoltà di effettuare controlli sul percorso tramite giudici, ovvero persone dell’Organizzazione di gara ben identificabili dislocate sul tracciato, al fine di verificare il materiale obbligatorio e, in generale, il rispetto dell’intero regolamento.

 

  1. PENALITA’ E SQUALIFICHE

La Direzione di gara può pronunciare la squalifica/penalità di un concorrente, in caso di mancanza grave al regolamento, in particolare di:

        - pettorale portato in modo non conforme
        - assenza di materiale obbligatorio, ove previsto
        - scambio di pettorale
        - mancato passaggio ad un posto di controllo/spunta
        - utilizzo di un mezzo di trasporto
        - partenza da un posto di controllo dopo la chiusura della barriera oraria
        - doping o rifiuto di sottomettersi ad un controllo antidoping
        - mancata assistenza ad un altro concorrente in caso di difficoltà
        - uso di assistenza personale al di fuori dei punti consentiti
        - abbandono di proprio materiale lungo il percorso
        - inquinamento o degrado del luogo da un concorrente o da un membro del suo staff
        - insulti, maleducazione o minacce contro i membri dell'Organizzazione o dei volontari
        - rifiuto a farsi esaminare da un medico dell'Organizzazione in qualunque momento della gara.

 

  1. ISCRIZIONI

Le iscrizioni aprono il 14 febbraio 2018 

L’iscrizione può essere effettuata:

  • On-line, sul sito Sdam

           - pagamento con carta di credito /Paypal / Bonifico diretto /Bonifico bancario;

           - certificato medico agonistico con idoneità per ATLETICA LEGGERA da caricare durante la procedura di iscrizione; in caso di difficoltà nel caricamento, può essere trasmesso via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  •  Email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. a cui inviare:

           - dati anagrafici

           - certificato medico agonistico con idoneità per atletica leggera

           - contabile bancaria bonifico a favore di ASD Verona Trail Runners - Iban: IT22X0760111700000008761404

Per motivi legali/assicurativi, saranno considerati validi solo i certificati medici sportivi agonistici con idoneità per ATLETICA LEGGERA. L'idoneità esclusiva per altre discipline (podismo, corsa, triathlon, o altro) non sarà considerata valida.
La mancata presentazione o validità del certificato comportano l'esclusione dalla gara, fatto salvo il diritto al pacco gara.

Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento dei 700 atleti e comunque il giorno 22 maggio 2018.

 

  1. QUOTE D'ISCRIZIONE
  • ORSA ULTRA - La quota di iscrizione è fissata in:

                    ◦ € 35.00 per gli iscritti entro il giorno 30 Aprile 2018

                    ◦ € 50,00 per gli iscritti entro il giorno 22 Maggio 2018

  • ORSA MAGGIORE - La quota di iscrizione è fissata in:

                    ◦ € 30.00 per gli iscritti entro il giorno 30 Aprile 2018

                    ◦ € 40.00 per gli iscritti entro il giorno 22 Maggio 2018

  • Orsa Minore Non Competitiva – € 10.00, iscrizioni il giorno della gara.

NB> PER IL 2018 L'ORSA MINORE SARA' SOLO NON COMPETITIVA!

Cambio pettorali possibili fino al 22 maggio, costo di segreteria 10 euro

In nessun caso verrà restituita la quota d’iscrizione, fatto salvo il diritto al pacco gara (ove previsto).

MINITRAIL > le iscrizioni al minitrail seguono una procedura a parte di cui daremo notizia sul sito in apposita sezione.

 

  1. PETTORALI & CHIP

Il pettorale è rimesso individualmente al singolo concorrente su presentazione di un documento d’identità.

Il pettorale è il lascia-passare necessario per accedere alle aree di ristoro e dovrà essere portato ben visibile sul davanti.

Il servizio cronometraggio è con chip fornito da SDAM.

Prima della partenza è necessario entrare nelle rispettive zone chiuse facendosi registrare. L’assistenza personale è vietata, ed è proibito farsi accompagnare sul percorso da un’altra persona che non sia regolarmente iscritta.

Al passaggio nei punti di controllo ogni partecipante deve accertarsi di essere stato registrato. L'eventuale mancata registrazione comporta l'esclusione dalla classifica. La mancata restituzione del chip a fine gara comporta l'addebito dei costi applicati all'organizzazione da SDAM.

 

  1. SERVIZIO SCOPA

E' previsto un servizio scopa che avrà un’andatura tale per giungere al traguardo entro il tempo massimo. Eventuali atleti che raggiunti dalla scopa non ne mantenessero il passo dovranno fermarsi al successivo ristoro per essere portati a Brentino con mezzi dell’Organizzazione.  

  1. SICUREZZA ED ASSISTENZA MEDICA

Ad ogni punto ristoro o punto acqua è presente un responsabile dell’Organizzazione. Saranno presenti il servizio ambulanza con medico, il Corpo del Soccorso Alpino Nazionale e la Protezione Civile di Brentino-Belluno. I posti di soccorso sono destinati a portare assistenza a tutte le persone in pericolo con i mezzi dell’Organizzazione o tramite organismi convenzionati. I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i corridori giudicati in pericolo.  In caso di necessità, per ragioni che siano nell’interesse della persona soccorsa, solo ed esclusivamente a giudizio dell’Organizzazione, si farà appello al Soccorso Alpino ufficiale, che subentrerà nella direzione delle operazioni e metterà in opera tutti i mezzi appropriati, compreso l’elicottero. Le eventuali spese derivanti dall’impiego di questi mezzi saranno a carico della persona soccorsa secondo le norme vigenti.

Un corridore sottoposto a soccorso o a intervento da parte di un medico o di un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettarne le decisioni.

Giudici, ovvero persone dell’Organizzazione di gara ben identificabili dislocate sul tracciato sono abilitati a sospendere i concorrenti giudicati inadatti a proseguire la gara.

 

  1. ABBANDONI E RIENTRI

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato, appena ne avrà la possibilità, a recarsi al più vicino posto di controllo o di ristoro, comunicare il proprio abbandono facendosi registrare e l'Organizzazione si farà carico del suo rientro a Brentino, fatta salva la possibilità del partecipante di rientrare a piedi. Nel caso di mancata comunicazione del ritiro e del conseguente avvio delle ricerche dell’atleta, ogni spesa derivante verrà addebitata all’atleta stesso.

 

  1. MODIFICHE DEL PERCORSO • ANNULLAMENTO DELLA CORSA

L’Organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso o l’ubicazione dei punti di ristoro, senza preavviso. In caso di avverse condizioni meteorologiche la partenza può essere posticipata e oltre un certo limite annullata.

 

  1. ROAD-BOOK

Il road book e la descrizione dei percorsi saranno disponibili sul sito dell’Organizzazione, con possibili successivi aggiornamenti, una volta completati i sopralluoghi e la tracciatura definitiva.

 

  1. CLASSIFICHE E PREMI

La misurazione del risultato cronometrico sarà curata da SDAM.

Saranno redatte classifica generale, maschile e femminile (senza distinzione di categoria).

Orsa Ultra premi per i primi 10 uomini e le prime 5 donne.

Orsa Maggiore premi per i primi 10 uomini e le prime 5 donne.

I premi non sono cumulabili.

La passeggiata non competitiva non prevede classifiche o cronometraggio.

Sono tassativamente esclusi premi in denaro. Chi non è presente personalmente alla premiazione perde il diritto al premio.

 

  1. PACCO GARA

Ogni atleta iscritto delle gare competitive avrà diritto ad un pacco gara.
Il contenuto del pacco gara e di eventuali riconoscimenti ai finisher saranno resi noti dall'organizzazione prima dello svolgimento delle competizioni.

La quota della Orsa Minore non competitiva prevede unicamente il buono per il pasta-party ma non da diritto al pacco gara.

  1. ASSICURAZIONE

L’A.S.D. Verona Trail Runners garantisce la copertura assicurativa della manifestazione.  (Per visione della polizza assicurativa inoltrare richiesta all’associazione all'indirizzo e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Declina ogni responsabilità per eventuali danni agli atleti o che questi possano procurare ad altri o a cose prima, durante o dopo l’evento.

 

  1. ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO E LIBERATORIA

La partecipazione al Trail dell’Orsa porta all’accettazione senza riserve del presente regolamento, dell’etica della corsa e del “Manifesto del Trail” pubblicati sul sito dell’Organizzazione.

La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara.

L’atleta al momento del ritiro del pettorale di gara dovrà sottoscrivere la liberatoria di scarico responsabilità.

 

  1. DIRITTI ALL'IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova, rinuncia altresì anche a qualsiasi ricorso contro l’Organizzazione ed i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine. Ai sensi della legge 196/03 i dati personali saranno utilizzati soltanto per formare l’elenco dei partecipanti, la classifica, i servizi dichiarati nel sito web, l’archivio storico e per l’invio del materiale informativo del Trail dell’Orsa.

 

  1. AVVERTENZE FINALI

L'Organizzazione si riserva il diritto di modificare il presente regolamento in qualunque momento ai fini di garantire una migliore organizzazione della gara; la versione del regolamento in vigore, sarà in qualsiasi momento quella disponibile e scaricabile dal sito www.veronatrailrunners.it.

Per quanto non contemplato nel seguente regolamento, sono valide le regole Uisp.